20 febbraio 2017 / 11:58 / tra 8 mesi

Borse Europa in lieve rialzo sostenute da tlc e bancari, pesa Unilever

Operatori a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

MILANO, 20 febbraio (Reuters) - Le borse europee sono in lieve rialzo nella seduta odierna, sostenute dal settore tlc e dai bancari, ma pesa il calo di Unilever dopo l‘improvviso ritiro da parte di Kraft Heinz dell‘offerta di acquisto da 143 miliardi di dollari.

L‘indice paneuropeo STOXX 600 alle 12,40 italiane sale dello 0,07% a 370,47 punti.

Per quanto riguarda le singole piazze, l‘indice tedesco DAX sale dello 0,49%, il britannico FTSE 100 perde lo 0,22% e il francese CAC 40 dello 0,1%.

** Unilever lascia sul terreno il 7,4%, ed è il titolo che perde di più.

Sostenuta da Warren Buffett, Kraft voleva acquisire il suo maggiore rivale per dare vita a un gigante dei beni di consumo, ma l‘offerta è stata respinta venerdì da Unilever.

“La palla è nel campo di Unilever ora per dimostrare agli azionisti che ha maggior valore da offrire come società autonoma”, dice Jauke de Jong, analista di AFS Group ad Amsterdam.

Secondo gli analisti di Societe Generale, Unilever dovrebbe considerare un massiccio buyback azionario o, meglio ancora, un‘acquisizione strategica, come quella del marchio Usa Colgate.

** I titoli del settore telecomunicazioni salgono dell‘1,1%, guidati dal rialzo di Deutsche Telekom (+2,9%) sulla scia di quanto scritto da Reuters che alimenta le speranze di un consolidamento del mobile negli Stati Uniti.

Secondo fonti vicine al dossier, la giapponese SoftBank è pronta a cedere il controllo di Sprint alla divisione mobile Usa di Deutsche Telekom per concludere una fusione dei due operatori wireless statunitensi.

** In positivo il settore bancario. Royal Bank of Scotland sale del 6,3%: gli investitori hanno accolto con favore la notizia che la società ha proposto di mettere da parte il progetto di vendita dell‘unità Williams & Glyn.

** Tra i titoli migliori quello del gruppo retail sudafricano Steinhoff quotato a Francoforte: sale del 6,4% dopo che la società ha concluso i colloqui per vendere gli asset retail africani a Shoprite.

** Boskalis cede il 5,1%: la società specializzata nell‘offshore ha preannunciato un costo di 840 milioni di euro per via delle peggiorate condizioni di mercato nel settore energia.

** Bovis perde il 9,8%: la società edile britannica ha annunciato che gli utili caleranno di nuovo quest‘anno.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below