February 20, 2017 / 11:53 AM / 2 years ago

Btp pressoché piatti in chiusura in linea con Francia, spread a 188 pb

Operatori a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

MILANO (Reuters) - Il secondario italiano chiude pressoché piatto, in linea con la carta francese, una seduta volatile e caratterizzata da volumi particolarmente sottili per via della chiusura della piazza Usa e che ha visto il mercato protagonista di un breve ma intenso ‘sell-off’ nel primo pomeriggio.

Ancora una volta a imprimere una direzione ai movimenti della carta italiana è l’incertezza sul futuro politico della Francia. In particolare, attorno alle 17,30 il decennale francese è in lieve calo con il rendimento a 1,057% dopo essersi spinto fino a 1,11% (massimo di una settimana e mezzo) in seduta, mentre lo spread Francia Germania si attesta a 76 punti base, dopo aver toccato in seduta gli 85 punti base, massimo da novembre 2012. Sulla scia dei timori legati alle presidenziali francesi, il tasso dello Schatz tedesco è sceso fino al minimo storico di -0,853% a testimoniare la voracità degli investitori per i beni rifugio in un momento di incertezza.

Alla stessa ora, il mercato italiano vede il differenziale di rendimento tra Btp e Bund sul tratto a 10 anni e il tasso del decennale di riferimento scambiare sugli stessi livelli della chiusura di venerdì, rispettivamente a 188 punti base e a 2,18%. Nel primo pomeriggio tuttavia lo spread Italia-Germania ha registrato una fiammata a 196, massimo dal lunedì scorso.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below