20 febbraio 2017 / 07:47 / 8 mesi fa

Giappone, crescita export rallenta a gennaio, politiche Trump offuscano outlook

TOKYO (Reuters) - Le esportazioni giapponesi sono aumentate a gennaio a un ritmo più lento del mese precedente a causa di un rallentamento delle spedizioni verso gli Stati Uniti e delle vacanze del Capodanno lunare, in un contesto in cui i timori sul crescente protezionismo commerciale gettano ombre sulle prospettive future.

L‘export il mese scorso ha segnato un incremento dell‘1,3% rispetto allo stesso periodo di un anno prima, meno della stima mediana di +4,7% e del +5,4% segnato a dicembre. E’ comunque il secondo mese consecutivo in cui le esportazioni hanno visto una crescita, dopo 14 mesi di fila di contrazione.

Intanto le importazioni nella terza economia del mondo hanno registrato il primo aumento da dicembre 2014 sulla scia del rincaro del greggio dopo l‘accordo Opec dell‘anno scorso per tagliare la produzione.

Le esportazioni del Giappone verso gli Usa sono scese del 6,6% a gennaio rispetto a un anno prima a causa di minori consegne di componenti auto ed elettroniche.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below