16 febbraio 2017 / 14:23 / tra 8 mesi

Dollaro corregge dopo serie positiva 11 sedute consecutive

Biglietti da un dollaro. REUTERS/Dado Ruvic/Illustration

NEW WORK (Reuters) - Prese di profitto sul dollaro, che si allontana dal picco da un mese segnato ieri interrompendo una serie positiva di 11 sedute consecutive.

L‘indice del biglietto verde - che ne traccia l‘andamento rispetto alle principali controparti e ieri era salito fino a 101,76, massimo dal 12 gennaio - intorno alle 14,50 cede lo 0,5% circa a 100,71.

A spingere al rialzo la valuta Usa nelle due precedenti sedute sono state le parole della numero uno di Federal Reserve Janet Yellen, che di fronte al Congresso ha messo sul tavolo la possibilità di un rialzo dei tassi a marzo, utilizzando toni più “hawskish” del prevsito.

Una serie di statistiche confortanti sullo stato dell‘economia Usa hanno poi consolidato il movimento rialzista, che però si è interrotto oggi, a segnalare come il mercato non voglia prendere posizione in maniera netta.

All‘insegna della prudenza il messaggio diffuso oggi dal vice presidente Fed Stanley Fischer, secondo cui la politica monetaria Usa resta accomodante e il rialzo dei tassi sarà graduale.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below