14 febbraio 2017 / 07:54 / 10 mesi fa

Borse Asia vicine a massimi da 19 mesi, cautela prima di Yellen

14 febbraio (Reuters) - Le borse dell‘area Asia-Pacifico si sono avvicinate oggi ai picchi massimi da 19 mesi mentre il possibile stimolo economico negli Stati Uniti sostiene il dollaro, il rendimento dei titoli di Stato e Wall Street.

Ma c‘è comunque cautela in attesa dell‘audizione parlamentare della presidente della Federal Reserve Janet Yellen, che potrebbe indicare la probabilità di uno o due ulteriori rialzi dei tassi d‘interesse nel corso dell‘anno.

L‘indice MSCI, che non comprende Tokyo, alle 8,10 segna +0,11% a 463,39 punti. Il benchmark giapponese Nikkei ha chiuso in netto calo a causa del rinvio dei risultati di Toshiba, su cui pesano le perdite delle attività nucleari negli Usa.

A contribuire a migliorare il clima in Asia, anche i dati sul rialzo dei prezzi al consumo e alla produzione in Cina, che sembrano ridurre anche il pericolo della deflazione in Europa.

** HONG KONG è praticamente piatta, in una seduta sostenuta dall‘afflusso di fondi cinesi (grazie allo strumento dello Shanghai-Hong Kong Stock Connect, che ieri ha registrato un netto aumento delle quote) e dal rialzo di Wall Street. Guadagni limitati da prese di profitto. Prada guadagna l‘1,26%, ieri ha diffuso i risultati.

** SHANGHAI recupera le perdite della seduta ed è piatta.

** SYDNEY interrompe la serie di cinque sedute positive consecutive e chiude in lievissima perdita per i timori sui profitti, che pesano in particolare sul comparto dei consumi e su quello sanitario. Cala in particolare Cochlear Ltd, che cede il 3,6%, mentre i profitti semestrali vengono eclissati dai timori sulle vendite in Cina.

** SEUL è anche oggi in rialzo marginale, mentre la moneta locale, il won, è in aumento sul dollaro.

** Chiusura leggermente positiva per TAIWAN, che a inizio seduta ha toccato i massimi da 20 mesi. Ha poi però prevalso la cautela in attesa delle previsioni governative sull‘andamento trimestrale dell‘economia, che saranno diffuse domani.

** SINGAPORE ha perso l‘1,27%, peggiore perdita percentuale in tre mesi, trascinata al ribasso dal comparto finanziario. Ieri la borsa della città-stato aveva invece toccato i massimi da un anno e mezzo.

** MUMBAI è lievemente negativa in una giornata di scambi scarsi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below