13 febbraio 2017 / 08:45 / 8 mesi fa

Borsa Milano in rialzo, brillano Banco Bpm, Ubi e Ugf

Traders a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

MILANO (Reuters) - Piazza Affari archivia in rialzo una seduta che conferma il trend positivo del periodo.

Sulla scia di Wall Street, che aggiorna i massimi storici ogni giorno, e sostenuto dai risultati trimestrali, il listino milanese si è riportato sui livelli di una settimana fa.

In chiusura, l‘indice FTSE Mib ha guadagnato l‘1,07%, l‘AllShare lo 0,99% e il Mid Cap lo 0,71%. Volumi per un controvalore di circa 2,3 miliardi di euro.

Lo Stoxx 600 ha terminato con un progresso dello 0,87%.

** Il settore bancario, barometro del listino, conferma di attraversare una fase positiva: il paniere è salito dell‘1,05%.

** UBI BANCA (+6,42%) e BANCO BPM (+6,64%) galvanizzate dai conti trimestrali, pubblicati venerdì scorso.

** Le trimestrali sono alla base anche del rally di UGF (+5,98%) e UNIPOLSAI (+4,68%).

** Restando alle assicurazioni, nelle vele di GENERALI (+2,57%) è tornato a soffiare il vento della speculazione sulle mosse di INTESA SANPAOLO (+0,47%). Vivace MEDIOBANCA (+2,95%), i cui destini sono intrecciati a quelli di Generali.

** Risparmio gestito tonico: AZIMUT +1,12% e BANCA MEDIOLANUM +1,93%.

** MEDIASET (+1,97%), secondo l‘interpretazione dei trader, ha beneficiato delle parole di Silvio Berlusconi, affidate ad un‘intervista, su un possibile accordo con Vivendi.

** Automotive in linea con il paniere europeo (+2,17%): FIAT CHRYSLER +2,27%, FERRARI +2,38% e BREMBO +2,09%. Fuori dal paniere principale, in evidenza SOGEFI (+9,98%).

** I dati sul numero di pozzi petroliferi attivi a livello mondiale hanno sostenuto ENI (+0,97%) e, soprattutto, SAIPEM (+2,68%).

** Deboli le utilities (A2A -0,77% ed ENEL -0,4%) e i classici difensivi (RECORDATI +0,25% e ITALGAS +0,32%).

** Tra le mid cap, CEMENTIR (+10,26%) ha salutato con euforia i risultati.

** Conti fonte di denaro anche per AEFFE (+5,7%).

** Viceversa, la chiusura del 2016 in perdita ha penalizzato ELICA: -6,87%.

** Non si arresta la corsa di AEROPORTO DI BOLOGNA: +6,85%.

** Al galoppo GEQUITY (+12%), tracollo di SINTESI (-26,67%).

** Buon debutto sull‘Aim per ORSERO: +5,81%.

** VITA SOCIETÀ EDITORIALE in denaro (+12,1%) sull‘interesse di potenziali investitori.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below