13 febbraio 2017 / 08:10 / tra 10 mesi

Borsa Tokyo a max oltre 2 settimane su yen più debole,sollievo Trump

TOKYO (Reuters) - La Borsa di Tokyo oggi ha chiuso in territorio positivo, con l‘indice benchmark ai massimi da oltre due settimane, spinta dallo yen più debole e dal sollievo che dai colloqui tra il presidente Usa Donald Trump e il primo ministro giapponese Shinzo Abe non siano arrivate sorprese negative.

Il Nikkei ha guadagnato lo 0,4% a 19.459,15 punti; il più ampio indice Topix è salito dello 0,5% a 1.554,20 punti.

“L‘atmosfera qui è decisamente di sollievo”, ha commentato Stefan Worrall, direttore equity sales Giappone per Credit Suisse a Tokyo.

I dati diffusi oggi mostrano che l‘economia giapponese è cresciuta per il quarto trimestre consecutivo a ottobre-dicembre grazie a esportazioni forti, anche se la debolezza del settore dei consumi privati e il crescente protezionismo negli Stati Uniti suggeriscono che una ripresa sostenibile potrebbe non essere a portata di mano.

** Il sottoindice dei minerari ha guadagnato il 4,5%, quello di petrolio e carbone il 2,6%.

** Il produttore petrolifero Inpex Corp balza del 4,85%, dopo previsioni di utili più alti per l‘anno fiscale che si conclude a marzo.

** Il produttore di beni di consumo Lion Corp perde il 7,63%, dopo la previsione che l‘utile operativo 2017 salirà del 10,2% rispetto al 49,6% del 2016.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below