10 febbraio 2017 / 11:08 / 10 mesi fa

Zona euro e Fmi raggiungono accordo per posizione comune verso Grecia

BRUXELLES (Reuters) - I creditori della zona euro e il Fondo Monetario Internazionale hanno raggiunto un accordo per una posizione comune da presentare alla Grecia, secondo quanto riferito da un alto funzionario della zona euro.

Un incontro tra i creditori e i funzionari greci dovrebbe tenersi oggi, ha spiegato il presidente dell‘Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem a L‘Aja.

“C‘è un accordo per presentare un fronte comune verso i greci”, ha detto il funzionario, aggiungendo che c‘è ancora poca visibilità sull‘esito dell‘incontro di oggi con i greci.

“Quello che verrà fuori lo vedremo”, ha detto il funzionario.

Un fronte comune tra i governi della zona euro e l‘Fmi è una novità importante perché per mesi le due parti hanno avuto visioni diverse sull‘ammontare di surplus primario che la Grecia dovrebbe raggiungere nel 2018 e mantenere negli anni sccessivi, così come sulle misure di alleggerimento del debito.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below