6 febbraio 2017 / 14:09 / tra 8 mesi

Euro in calo su dollaro e yen, pesano rischi voto Francia

NEW YORK (Reuters) - L‘euro è in calo dello 0,6% sul dollaro e dell‘1% circa su yen in vista delle presidenziali francesi, passaggio chiave, tra aprile e maggio, di un anno ricco di appuntamenti elettorali potenzialmente dirompenti per l‘attuale ordine europeo.

** A catalizzare i timori degli investitori è il rischio di una vittoria della candidata del Front National Marine Le Pen, che nel weekend ha dato il via alla campagna elettorale, presentando un programma in cui è previsto l‘abbandono dell‘euro e l‘uscita dall‘Unione europea.

** I sondaggi danno Le Pen perdente al secondo turno, ma le difficoltà dei partiti tradizionali e la recente tendenza degli elettori a premiare le forze anti-establishment suggeriscono cautela.

** Secondo i sondaggi, il candidato conservatore Francois Fillon, invischiato in uno scandalo per le assunzioni fittizie di alcuni familiari, ha perso lo status di favorito a vantaggio del centrista Emmanuel Macron, ma anche Le Pen - che rappresenta il maggior rischio per i mercati - ha aumentato il gradimento tra gli elettori.

** Intorno alle 14,15 l‘euro scivola a 1,0714 da 1,0781 della precedente chiusura e scende a 120,15 da 121,49 yen.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below