3 febbraio 2017 / 12:28 / 8 mesi fa

Greggio in rialzo su timori nuove sanzioni Usa su Iran

LONDRA (Reuters) - I prezzi del greggio sono in leggero rialzo in risposta alla possibilità di nuove sanzioni sull‘Iran dopo le dichiarazioni del presidente Usa Donald Trump, secondo cui “niente è escluso” nei rapporti con Tehran dopo il recente test balistico.

A sostenere le quotazioni contribuiscono anche le dichiarazioni del ministro del Petrolio russo Alexander Novak, secondo cui i produttori hanno tagliato l‘output in linea con gli accordi con l‘Opec.

** Intorno alle 12,55 italiane il contratto sul Brent per consegna aprile sale di 31 cent a 56,87 dollari dopo aver perso 24 centesimi alla vigilia. Il futures si muove in direzione di un guadagno settimanale di oltre il 2%, la miglior settimana da inizio anno. La scadenza marzo sul greggio leggero Usa avanza di 26 cent a quota 53,80 (-34 cent ieri).

** Reuters ha riferito ieri che l‘amministrazione Trump si prepara a lanciare nuove misure contro più di due dozzine di entità iraniane dopo il test missilistico di Teheran, secondo fonti vicine alla vicenda.

** Le fonti, a conoscenza dei piani dell‘amministrazione Usa, hanno detto che il pacchetto di sanzioni è stato formulato in un modo che non sarebbe in contrasto con accordo con l‘Iran sul nucelare del 2015.

** “Il ‘Trumperament’ del nuovo presidente degli Stati Uniti è alla prova nei rapporti con l‘Iran e presto lo sarà forse anche con Russia e Cina”, commenta Olivier Jakob, managing director di Petromatrix. “E questo aggiunge un sostegno di tipo geopolitico al greggio”, aggiunge.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below