12 gennaio 2017 / 11:24 / in un anno

Dollaro debole dopo deludente conferenza stampa Trump

LONDRA (Reuters) - Il dollaro appare in discesa dopo che la prima conferenza stampa ufficiale di Trump dopo la vittoria elettorale ha deluso chi scommetteva sulla valuta Usa non fornendo dettagli sulle politiche economiche.

** “Ci sono un ‘Trump buono’ e un ‘Trump cattivo’ per i mercati. Il ‘Trump buono’ tornerà prima dell‘insediamento?” dice Ayako Sera, strategist di Sumitomo Mitsui Trust Bank.

** Oltre a non fornire dettagli sui promessi stimoli alle spese e tagli alle tasse, Trump si è scagliato contro società farmaceutiche e agenzie di intelligence.

** Il dollaro si è portato fino ai minimi del mese contro lo yen, a 114,25 yen, e attorno alle 10,15 cede circa l‘1,2%, mentre contro l‘euro appare in calo dello 0,5%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below