January 10, 2017 / 8:05 AM / a year ago

Cina, prezzi produzione a massimi 5 anni, più deboli prezzi consumo

PECHINO (Reuters) - Sono saliti al tasso più sostenuto da oltre cinque anni i prezzi alla produzione cinesi nel mese di dicembre, guidati dai prezzi del carbone e delle altre materie prime, consolidando le aspettative di un rafforzamento dell’inflazione globale nel corso del 2017.

L’indice dei prezzi alla produzione è salito del 5,5% tendenziale dopo il 3,3% di novembre, segnando l’incremento più ampio dal settembre 2011 e superando ampiamente le attese degli economisti, fissate a un +4,5%.

Il dato rafforza l’immagine di un’economia cinese che si appresta a entrare nell’anno nuovo in buona salute, grazie a un’attività industriale più sostenuta e a una domanda interna stimolata dal boom del credito e delle costruzioni.

Sul fronte dei prezzi al consumo il dato di novembre è risultato invece leggermente inferiore alle attese: 2,1% l’incremento tendenziale dell’indice Cpi, contro il 2,3% del mese precedente e delle stime, a causa soprattutto del debole andamento dei prezzi degli alimentari (+2,4%).

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below