10 gennaio 2017 / 08:05 / in un anno

Borsa Tokyo in calo, yen si rafforza e pesa su export

TOKYO (Reuters) - La borsa giapponese ha chiuso oggi in calo, con la moneta locale, lo yen, che si è rafforzato a danno dei titoli legati all‘export. Ma la speranza che il prossimo presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, dia indicazioni su una politica di stimolo, ha comunque contribuito a ridurre le perdite.

Trump, che entra in carica il 20 gennaio, terrà domani una conferenza stampa, la prima dalla sua elezione nel voto di novembre. L‘indice Nikkei ha perso lo 0,8% ed è sceso a 19.301,44 punti. Il più ampio Topix ha perso lo 0,7% e ora è a 1.542,31 punti.

Tra i settori in ribasso, da segnalare anche quello bancario e quello assicurativo. Bene invece il produttore di componenti elettronici Rohm dopo che l‘azienda ha annunciato lo sviluppo di un set di chip per gli schermi Lcd utilizzati nei veicoli capaci di identificare i malfunzionamenti interni e di aumentare così potenzialmente gli standard di sicurezza.

(Shinichi Saoshiro)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below