January 6, 2017 / 8:09 AM / 2 years ago

Btp chiudono in lieve calo seduta Epifania, pesano dati lavoro Usa

MILANO (Reuters) - Il mercato obbligazionario italiano ha chiuso in calo la seduta dell’Epifania, contraddistinta da volumi limitati.

** A spingere verso l’alto i rendimenti, che si tengono sui massimi da metà dicembre, i numeri mensili del mercato del lavoro Usa, che hanno evidenziato una crescita degli occupati inferiore alle attese a dicembre ma anche un aumento dei salari.

** Questo rafforza la prospettiva di nuovi rialzi di tassi da parte di Federal Reserve quest’anno.

** Intorno alle 17,20 il tasso del decennale italiano sale a 1,96 da 1,94% del finale di seduta di ieri; lo spread sul Bund 10 anni è stabile a 167 punti base. Ieri entrambi avevano toccato i massimi da metà dicembre rispettivamente a 1,99% e a 171 punti base.

** Intervenendo a un convegno a Parigi stamane, Yves Mersch, membro del comitato esecutivo Bce, ha dichiarato che sarebbe eccessivamente prematuro dichiarare vittoria sulla debolezza economica della zona euro, nonostante gli ultimi dati abbiano evidenziato una ripresa dell’inflazione.

** Le parole di Mersch, considerato un falco all’interno del consiglio, appaiono una risposta a quanti in vasti settori dell’opinione pubblica tedesca e nello stesso governo, sostengono l’opportunità di terminare le misure di stimolo monetario.

** Lunedì a mercati chiusi il Tesoro annuncerà i dettagli delle aste a medio lungo termine di giovedì 12 gennaio.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below