3 gennaio 2017 / 10:38 / un anno fa

Dollaro torna ad apprezzarsi, tocca massimo 2 settimane su yen

LONDRA (Reuters) - Il dollaro ha messo a segno il maggior rialzo da due settimane nella prima giornata completa di scambi del 2017 sostenuto ancora dalla prispettiva di più rialzi dei tassi Usa e dalle attese per le politiche economiche di Donald Trump.

** Lo yuan cinese, considerato uno dei maggiori interrogativi di questo primo mese dell‘anno, si sta dimostrando più stabile nel mercato ‘offshore’, sulla scia anche della confortante lettura del Pmi manifatturiero cinese di dicembre curata da Caixin che ha toccato il massimo dal gennaio 2013.

** Negli scambi europei della mattinata, il biglietto verde sale dello 0,6% in seduta a 102,87 nei confronti dell‘indice di un paniere di divise, allontanandosi dal massimo di 14 anni di 103,65 toccato il 20 dicembre. Nei confronti dell‘euro si apprezza dello 0,3% a 1,0424 e dello 0,5% a 118,09 yen, il massimo di due settimane.

** “Nel breve termine il mercato probabilmente riprenderà da dove si è fermato. E’ un andamento che vediamo chiaramente sul cambio dollaro-yen”, spiega Hamish Pepper, strategist valutario di Barclays. “Le ultime due settimane non hanno modificato il trend che abbiamo visto prevalere nell‘ultimo periodo dell‘anno né credo che i dati o le minute delle Fed in agenda in settimana saranno in grado di imprimere modifiche”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below