29 dicembre 2016 / 12:36 / in un anno

Cina, da 1 gennaio nuovo metodo calcolo paniere riferimento cambio yuan

SHANGHAI (Reuters) - Dal primo gennaio 2017 la Cina modificherà la metodologia di calcolo di uno dei principali indicatori per seguire l‘evoluzione dello yuan, quasi raddoppiando le valute del paniere di riferimento. Lo annuncia l‘autorità per il mercato dei cambi.

Chinese 100 yuan banknotes are seen in this picture illustration taken in Beijing July 11, 2013. REUTERS/Jason Lee/File Photo - RTX2RGSK

A partire da domenica prossima passerà da 13 a 24 il numero delle valute che compongono il paniere ‘Cfets’ -- China Foreign Exchange Trade System -- si legge su sito web Cfets.

La modifica, si spiega, punta a migliorare il meccanismo di calcolo dell‘indice di riferimento per lo yuan per rendero più rappresentativo dell‘evoluzione del mercato valutario.

E’ intenzione di Pechino favorire un maggiore utilizzo dell‘indice Cftes, almeno in parte per distogliere il monitoraggio del cambio nei confronti del solo dollaro Usa. Rispetto al biglietto verde la divisa cinese si è deprezzata quest‘anno di quasi 7% e naviga attualmente in prossimità dei minimi da otto anni e mezzo.

Tra le undici nuove valute che da domenica saranno comprese nel paniere di riferimento won sudcoreano, rand sudafricano e peso messicano.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below