December 19, 2016 / 4:19 PM / a year ago

Intesa SP, nessuna istruttoria aperta su finanziamento deal Rosneft

MILANO (Reuters) - La partecipazione di Intesa Sanpaolo all’operazione di finanziamento per l’acquisto del 19,5% di Rosneft da parte di un consorzio formato dal fondo sovrano del Qatar Qia e da Glencore è ancora in fase di valutazione.

Lo riferisce un portavoce della banca aggiungendo che l’operazione non è “allo stato oggetto di alcuna istruttoria da parte delle competenti autorità italiane ed europee”.

La scorsa settimana due fonti vicine alla situazione hanno riferito che Intesa dovrebbe fornire una porzione consistente di finanziamenti a Qia-Glencore per l’acquisto della quota in Rosneft venduta dal governo a un prezzo di 10,5 miliardi di euro.

Il portavoce sottolinea, inoltre, che “l’eventuale partecipazione all’operazione di finanziamento è in primo luogo condizionata al supporto di iniziative che abbiano come prerequisito il totale rispetto del sistema di sanzioni adottato dall’Unione Europea e dagli Stati Uniti nei confronti di entità della Federazione Russa”.

Infine, il portavoce ricorda che nell’ambito della privatizzazione di Rosneft, Intesa è adviser della controllante Rosneftgaz che non è soggetta ad alcuna sanzione.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below