15 dicembre 2016 / 17:02 / un anno fa

Pop Vicenza, piano fusione con Veneto Banca previsto entro fine gennaio

MILANO (Reuters) - Il piano di fusione tra Pop Vicenza e Veneto Banca dovrebbe essere pronto entro la fine di gennaio.

Lo ha detto Fabrizio Viola, nuovo AD di Pop Vicenza e presidente del comitato esecutivo di Veneto Banca, a margine di un incontro all‘Università Cattolica.

“Dovremo lavorare nel mese di gennaio e auspicabilmente finire entro gennaio”, ha risposto Viola in merito alla tempistica prevista per il piano di fusione tra i due istituti, entrambi controllati da Atlante.

Nell‘ambito del piano è prevista inoltre un‘azione volta a ridurre il peso dei crediti deteriorati sul totale dell‘attivo delle due banche, ha ricordato il banchiere destinato a diventare il Ceo del gruppo che dovrebbe nascere dalla fusione.

Alla domanda se gli Npl verranno ceduti ad Atlante, Viola ha tuttavia risposto: “Vediamo, ancora non abbiamo preso alcuna decisione”.

Quanto invece alla tempistica della possibile ricapitalizzazione, e in particolare se è prevista per le due banche stand-alone o dopo la fusione, Viola si è limitato a dire che “se avessi le idee chiare dopo una settimana non sarei credibile. Stiamo lavorando, faremo tutto quello che è necessario”.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below