29 novembre 2016 / 11:17 / in un anno

Greggio, prezzi in calo su dubbi relativi a taglio produzione Opec

LONDRA (Reuters) - Prezzi del greggio in calo sui segnali che i principali esportatori petroliferi stanno faticando per trovare un accordo su un taglio alla produzione al fine di ridurre l‘eccesso globale di offerta.

** I membri dell‘Opec si incontreranno domani a Vienna con l‘obiettivo di finalizzare l‘accordo delineato a settembre che prevede un taglio della produzione di circa un milione di barili al giorno, rispetto ai circa 33,82 milioni di ottobre.

** Ma tra i vari Paesi sembrano esserci disaccordi sui dettagli e secondo alcuni analisti la riunione potrebbe non produrre un accordo o comunque dar vita a un‘intesa inattuabile.

** “Adesso vediamo una probabilità molto bassa di un taglio Opec”, commenta Bjarne Schieldrop, analista di Seb.

** Intorno alle 11,50 italiane il contratto sul Brent per consegna gennaio cede 1,04 dollari a quota 47,20 e la scadenza analoga sul greggio leggero Usa arretra di 1,02 a 46,06.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below