November 29, 2016 / 8:17 AM / 2 years ago

Borse Asia-Pacifico prudenti dopo chiusura Wall Street

29 novembre (Reuters) - Le borse dell’area Asia-Pacifico si muovono oggi in ordine sparso rallentate dai timori per la flessione di Wall Street di ieri, ma beneficiando, in alcuni casi, di stimoli locali.

L’indice MSCI, che non comprende la borsa di Tokyo, perde lo 0,08% a 432,86 punti. Il mercato azionario giapponese ha chiuso oggi in lieve calo dello 0,3%.

** SHANGHAI chiude in rialzo trascinata dai titoli bluechip che fanno registrare la settima seduta positiva. I dati incoraggianti sull’andamento del settore industriale, e sull’economia cinese in generale, stanno tonificando il mercato. Un sondaggio Reuters conferma che l’andamento del settore manufatturiero cinese questo mese mostrerà una lieve crescita. Gli investitori hanno anche ben accolto le misure per stabilizzare il mercato immobiliare che impongono criteri più restrittivi per la concessione di mutui.

** HONG KONG rimane in territorio negativo. I titoli di Prada oggi sono sulla parità.

** SYDNEY chiude praticamente piatta subendo l’influsso negativo della chiusura della borsa Usa e per la flessione dei prezzi di alcuni metalli che si sono abbattute sui titoli delle società minerarie come BHP Billiton e Rio Tinto che hanno lasciato sul terreno più dell’1% dopo che i prezzi dell’acciaio hanno ripiegato dal massimo degli ultimi 31 mesi. Le azioni di Iluka Resources Ltd hanno perso oltre il 3,7% dopo che la società ha annunciato di voler rinviare il lancio dell’Opa su Sierra Rutile Ltd.

** TAIWAN chiude positiva e sfiora il massimo delle ultime tre settimane. Hanno spinto la borsa il comparto elettronico, cresciuto dello 0,5%, mentre i titoli finanziari hanno perso lo 0,3%.

** SEUL chiude poco più che piatta con investitori che rimangono cauti per l’indebolimento della valuta americana nel cambio con il won, ma anche per la situazione politica locale. Ieri il presidente Park Geun-hye si è appellato al Parlamento per ottenere una via di uscita mentre uno scandalo sta erodendo la fiducia nella sua leadership. La richiesta è stata interpretata come una soluzione alla crisi politica innescata dallo scandalo.

** SINGAPORE chiude piatta come le altre piazze dell’area del SudEst asiatico, risentendo dell’onda ribassista di Wall street.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below