November 25, 2016 / 8:03 AM / a year ago

Borse Asia respirano grazie a Thanksgiving

25 novembre (Reuters) - Le borse dell’area Asia-Pacifico sono oggi in rialzo grazie alla pausa del Thanksgiving negli Stati Uniti, che ha rallenato la corsa del dollaro, dopo aver succhiato nei giorni scorsi capitali dai mercati emergenti.

L’indice MSCI, che non comprende la borsa di Tokyo, guadagna lo 0,7% circa, a 431,69 punti. Il mercato azionario giapponese ha chiuso oggi la settima seduta consecutiva in rialzo, a +0,3%.

Per la settimana il guadagno dell’MSCI è dell’1,8%, il maggiore da due mesi a questa parte. Ma resta sotto del 2,7% rispetto alla chiusura dell’8 novembre, prima della vittoria a sorpresa di Donald Trump alle presidenziali Usa. Le promesse elettorali pro-protezionismo del candidato repubblicano sono considerate ampiamente negative per la regione Asia-Pacifico.

L’indice MSCI dei mercati emergenti oggi ha limitato le perdite allo 0,2%. Per la settimana è positivo dell’1,2%, ma segna -5,3% rispetto alla chiusura dell’8 novembre.

L’indice del dollaro contro le maggiori valute è sceso a 101,58 rispetto ai 102,05 del picco di ieri, il livello più alto da marzo 2003. Questa settimana l’indice è salito dello 0,4%, e del 3,8% dall’8 novembre.

Il rafforzamento del dollaro, insieme coi forti dati sulla manifattura e i consumi Usa, favorisce l’ipotesi di tassi d’interesse più alti da parte della Federal Reserve.

“La tendenza probabilmente resterà all’aumento da parte della Fed a dicembre, col mercato posizionato sull’adempimento da parte del neo presidente Trump delle sue promesse sul piano fiscale e sul taglio delle tasse”, dice una nota del team di ricerca sull’economia e i mercati globali dello UOB Group da Singapore. Le attese stanno provocando un forte aumento del rendimento dei bond, che sottrae capitali ai mercati emergenti.

** SHANGHAI ha chiuso a +0,6%, +2,2% per la settimana. La borsa cinese sembra dominata dall’ottimismo, grazie ai segni di stabilizzazione dell’economia, con un trend rialzista e correzioni solo di natura tecnica, secondo gli analisti.

** HONG KONG guadagna lo 0,55%. Prada +0,9%.

** SYDNEY chiude a +0,4% (+2,77% per la settimana), grazie all’industria estrattiva che beneficia di un ulteriore aumento dei prezzi dei metalli.

** TAIWAN chiude praticamente piatta.

** SEUL è leggermente positiva, grazie al rafforzamento dello yen in fine seduta che ha aiutato la moneta locale, il won.

** SINGAPORE guadagna lo 0,67%, alla quarta seduta positiva consecutiva.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below