24 novembre 2016 / 10:27 / in un anno

Mps, Fondazione aspetterà esito referendum per decidere adesione aumento

SIENA (Reuters) - Fondazione Mps, che ha limato allo 0,7% la partecipazione in Mps, ha detto che intende aspettare l‘esito del referendum per decidere se sottoscrivere le nuove azioni dell‘aumento che lancerà la banca.

L'ingresso del Monte dei Paschi a Siena. REUTERS/Stefano Rellandini/File Photo

“Quasi tutti dicono che anche questo esito referendario, che personalmente tenderei a non sovrastimare come effetto, va tenuto in considerazione”, ha detto il presidente Marcello Clarich a margine dell‘assemblea, rispondendo a chi gli ha chiesto se Fondazione intende aspettare l‘esito del referendum per decidere sull‘aumento.

“Quindi se è possibile per i tempi tecnici certamente si”, ha detto.

Clarich ha ricordato che in ogni caso una eventuale decisione di sottoscrivere nuove azioni emesse da Mps dovrebbe essere sottoposta con dettagliate motivazioni alla valutazione del Mef. Il presidente della Fondazione ha detto che l‘impegno è quello di mantenere l‘equilibrio patrimoniale dell‘ente accanto al mantenimento di un legame “anche simbolico” della Fondazione con la banca.

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below