23 novembre 2016 / 14:27 / un anno fa

Atlantia punta a battere attese analisti su vendita quota Autostrade

MILANO (Reuters) - Il gruppo Atlantia mira a incassare dalla vendita di una quota di Autostrade più di quanto si aspettano gli analisti, secondo quanto detto oggi a Reuters dal CFO Giancarlo Guenzi.

Il gruppo, per il 30% in mano alla famiglia Benetton, intende vendere una quota del 15% per aiutare l‘espansione a livello internazionale.

Gli analisti hanno stimato che il gruppo potrebbe raccogliere circa 2,5 miliardi di euro dalla cessione, che dovrebbe essere conclusa nel primo trimestre del prossimo anno.

“Sappiamo di avere un ottimo asset e l‘intenzione del gruppo è valorizzarlo al massimo”, ha detto Guenzi a Reuters, aggiungendo che il gruppo mira a fare meglio delle stime degli analisti.

Il CFO ha spiegato Atlantia potrebbe posporre a metà dicembre la scadenza per le offerte non vincolanti su Autostrade, fissata a fine novembre.

“Abbiamo incontrato molti potenziali investitori riscontrando un solido interesse” per Autostrade, ha detto Guenzi a margine di una conferenza a Milano.

I potenziali acquirenti della quota sono grandi fondi pensione, fondi di investimento e investitori specializzati in infrastrutture, ha proseguito Guenzi.

(Francesca Landini)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Redazione Milano

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below