9 novembre 2016 / 11:02 / un anno fa

Voto Usa, Nowotny: Bce pronta a intervenire in caso emergenza

Trader a Londra seguono in televisione il discorso di Donald Trump, vittorioso alle elezioni Usa. REUTERS/Toby Melville

VIENNA (Reuters) - La Bce è pronta a intervenire sui mercati in caso d‘emergenza, secondo quanto afferma il governatore della banca centrale austriaca Ewald Nowotny a seguito della vittoria elettorale nelle presidenziali Usa di Donald Trump e delle conseguenti tensioni scattate sui cambi e sugli altri mercati.

Parlando a margine di un convegno l‘esponente della Bce ha affermato che il risultato delle elezioni Usa segna un giorno non buono per l‘economia mondiale, ma ha sottolineato che è ancora troppo presto per capire cosa succederà.

Nowotny teme il rischio dell‘entrata in un periodo di incertezza di medio termine, simile a quello visto dopo il voto sulla Brexit, e aggiunto che se la tendenza al ribasso del dollaro e al rialzo dell‘euro dovessero accentuarsi, la ripresa europea potrebbe essere a rischio.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below