7 novembre 2016 / 11:49 / in un anno

Leonardo vince commessa Esa da 74 milioni euro per satellite ambientale

Firenze (Reuters) - L‘Agenzia spaziale europea e Leonardo hanno firmato questa mattina a Firenze il contratto per la realizzazione di Flex, uno satellite per l‘esplorazione della terra che sarà costruito dalle ex Officine Galileo, oggi Stabilimento Leonardo Campi Bisenzio.

Lo riferisce una nota del gruppo aerospaziale italiano, aggiungendo che il valore totale del contratto è di 74 milioni di euro.

L‘Esa ha richiesto la costruzione di Flex nell‘ambito della ottava missione “Earth Explorer” e Leonardo si è aggiudicata la commessa. 

Flex servirà per osservare la terra dallo spazio e avere informazioni sullo stato di salute della vegetazione attraverso la misurazione della fluorescenza della clorofilla. Il lancio del satellite è previsto nel 2022.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below