4 novembre 2016 / 11:52 / in un anno

Greggio in lieve calo, verso sesta seduta consecutiva di perdite

LONDRA (Reuters) - Il greggio si avvia a registrare la sesta seduta consecutiva in perdita, appesantito dal forte accumulo di scorte negli Usa, da una domanda sotto tono e dai dubbi sulla capacità dei produttori di coordinare i tagli alla produzione.

Intorno alle 12,30 il contratto sul Brent per consegna gennaio cede 15 cent a 46,20 dollari. La scadenza dicembre del greggio Usa Wti arretra di 2 cent a quota 44,64.

Se i cali si confermeranno a fine giornata si tratterà della serie di sedute negative più lunga da giugno.

“C‘è stato un ritracciamento molto forte e dal punto di vista tecnico i prezzi stanno iniziando a raggiungere livelli di ipervenduto”, commenta Olivier Jakob di Petromatrix.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below