17 ottobre 2016 / 08:22 / un anno fa

Borsa Milano chiude positiva, giù Pop Milano, bene altre popolari, Unicredit

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude solitaria in rialzo nel panorama europeo globalmente negativo, sostenuta dagli acquisti sui bancari a seguito della fusione fra Banco Popolare e Popolare Milano.

Operatori a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

“Questo accordo potrebbe avere aperto la strada verso altri merger, soprattutto fra popolari e questo sostiene il settore e l‘indice”, osserva un trader.

** L‘indice FTSE Mib guadagna lo 0,23% e l‘AllShare lo 0,27%. Volumi per un controvalore che sfiora 1,9 miliardi di euro. Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 arretra dello 0,74%.

** Banche protagoniste: UNICREDIT al galoppo con un balzo del 2,3% sulle attese per la cessione di Pekao.

** BANCO POPOLARE (+0,78%) fa meglio di POPOLARE MILANO, che lascia sul terreno il 3%, dopo l‘approvazione, sabato scorso, della fusione da parte delle rispettive assemblee.

** Ben comprate POPOLARE EMILIA ROMAGNA (+2,11%), CREDITO VALTELLINESE strappa con un balzo dell‘8,63% e BANCA POPOLARE DI SONDRIO con una crescita del 5,4%, ora considerate dal mercato come prossime protagoniste del processo di trasformazione in spa e di aggregazione.

** In scia MEDIOBANCA (+1,3%), SANPAOLO (+0,96%) e MONTEPASCHI (+1,2%).

** Restando ai finanziari, bene le assicurazioni con in testa CATTOLICA “sull‘ipotesi che (la società cooperativa) possa trasformarsi in spa”, dice un broker. In scia bene anche GENERALI (+2,37%), UGF (+1,76%) e UNIPOLSAI) (+2,3%).

** Ben raccolta anche TELECOM ITALIA (+2,3%) dopo le vendite che hanno portato il prezzo ai minimi da metà luglio.

** Petroliferi giù, zavorrati dall‘andamento dei prezzi del greggio: segno meno per SAIPEM (-0,34%), ENI (-0,82%) e TENARIS (-0,68%).

** Per il resto, prevalenza delle vendite, con SALVATORE FERRAGAMO (-1,61%), TERNA (-1,27%), RECORDATI (-2,11%) e CAMPARI (-2,32%) tra i peggiori.

** Fuori dal paniere continua la corsa di WASTE ITALIA con una salita del 13,77%.

** L‘ultimo turno di campionato sostiene la ROMA (+2,55%), issatasi al secondo posto in classifica, e penalizza la LAZIO (-3,61%), bloccata sul pareggio in casa dal Bologna.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below