December 28, 2015 / 2:07 PM / 3 years ago

Mercato valutario sulle posizioni, mancano idee e volumi

NEW YORK (Reuters) - Livelli perfettamente allineati a quelli dell’apertura e non lontani dalla chiusura precedente sul mercato dei cambi, che resta contrassegnato principalmente dalla rarefazione della liquidità tipica delle sedute semi-festive.

** Se si escludono i deludenti dati giapponesi diffusi sul finale della sessione asiatica, che hanno permesso al dollaro di recuperare qualche posizione nei confronti dello yen, completamente vuota è l’agenda macro.

** L’attività è particolarmente sottile anche sui mercati obbligazionario e borsistico, in uno scenario prevalentemente ‘risk off’.

** Brevemente interrotte, tornano a convergere le vendite sui derivati sul greggio. Conseguentemente più penalizzate le divise maggiormente sensibili ai prezzi delle commodities come dollaro australiano e canadese.

** I contratti derivati sugli indici di Wall Street si muovono in calo di circa mezzo punto percentuale.

** L’agenda macro si vivacizza domani grazie sul fronte italiano, con l’indagine congiunturale Istat sulla fiducia di imprese e consumatori a dicembre insieme alle aste di Bot a sei mesi (6 miliardi di euro) e la riapertura del Ctz agosto 2017 per un importo tra uno e 1,5 miliardi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below