December 28, 2015 / 9:30 AM / in 2 years

Dollaro recupera su yen, deboli valute australiana e canadese

LONDRA (Reuters) - Negli scambi della mattinata londinese si conferma sul mercato valutario il modesto recupero del cross dollaro/yen rispetto al minimo degli ultimi due mesi toccato venerdì.

Brevemente interrotta, la nuova correzione del greggio pesa sulle divise più sensibili all’andamento delle materie prime come quella australiana e canadese.

Torna a flettere la divisa cinese, reduce dalla prima settimana di recupero sulle ultime otto.

** L’attività rarefatta e il clima festivo condizionano in modo pesante il volume degli scambi.

** “La liquidità rimarrà verosimilmente limitata almeno da qui a fine anno. Potremmo però vedere qualche movimento più brusco del normale data la rarefazione dgli scambi, visto che un piccolo ordine è in grado di influenzare i prezzi”, commenta Marshall Gittler, responsabile per l’area investimenti a FXPrimus Europe.

** Nei confronti dell’equivalente Usa il dollaro australiano ritraccia di 0,4%, quello canadese di 0,3%.

** Deludono le attese dei mercati finanziari gli ultimi dati macro giapponesi su produzione industriale e vendite al dettaglio di novembre.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below