21 dicembre 2015 / 07:59 / 2 anni fa

Borse Asia-Pacifico positive in scia Shanghai (+1,8%)

21 dicembre (Reuters) - L‘azionario cinese traina al rialzo i listini asiatici nonostante la chiusura al ribasso di Wall Street venerdì, mentre il prezzo del greggio di qualità Brent crolla al minimo da undici anni per via dei rinnovati timori sulla crescita globale.

Tra scambi sottili in vista della pausa natalizia, l‘indice MSCI guadagna lo 0,4%. Il Nikkei giapponese ha perso fino all‘1,8% per poi recuperare e chiudere a -0,37%.

SHANGHAI chiude la seduta in rialzo di quasi 2% mentre HONG KONG guadagna lo 0,2%. A innescare il movimento rialzista sono gli acquisti di alcune società assicurative a caccia di rendimenti interessanti.

SYDNEY chiude la seduta poco mossa, mentre MUMBAI avanza di mezzo punto percentuale.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below