December 16, 2015 / 10:35 AM / in 2 years

Dollaro sostenuto ma scivola da massimo una settimana, attesa Fed

LONDRA (Reuters) - Il dollaro scivola dai massimi della settimana ma resta ben sostenuto, mentre i mercati che da diverse sedute prezzano l’attesa stretta monetaria della Fed, si avvicinano al momento della verità. Il focus resta sul percorso di rialzo dei tasso dopo il primo che dovrebbe avvenire oggi.

Operatori a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

** Attorno alle 11,20 l’indice del dollaro contro un paniere di valute vede un rialzo di quasi lo 0,1% a 98,309, dopo un massimo toccato ieri a 98,292.

** A novembre la lettura finale dei prezzi al consumo della zona euro si è attestata a +0,2% su anno, leggermente al di sopra dello 0,1% della stima preliminare e del consensus e in rialzo anche rispetto allo 0,1% di ottobre.

** Questa sera a mercati chiusi arriva quindi l’attesissimo pronunciamento della Fed che, secondo le stime, dovrebbe alzare i tassi per la prima volta nel giro di circa dieci anni. Una particolare attenzione verrà posta alle parole della presidente Janet Yellen, che dovrebbe fornire un’indicazione sul ritmo, si presume graduale, delle successive strette. Attualmente i tassi di riferimento Usa sono a 0-0,25%, livello cui sono stati portati nel dicembre 2008. Le attese sono per un rialzo di un quarto di punto percentuale a 0,25-0,50%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below