8 dicembre 2015 / 11:26 / 2 anni fa

Greggio in rialzo dopo dati forti import Cina

Una raffineria petrolifera in Francia. REUTERS/Stephane Mahe

LONDRA (Reuters) - Il greggio è in rialzo non lontano dai minimi da sette anni dopo i dati dalla Cina hanno rivelato un import forte, nonostante la debolezza dell‘economia.

Il mancato accordo tra i paesi Opec per mettere un tetto alla produzione induce però gli analisti a prevedere un andamento ancora debole delle quotazioni in futuro.

Le importazioni di greggio della Cina nei primi 11 mesi dell‘anno sono aumentate dell‘8,7% a 6,61 milioni di barili, con novembre che ha evidenziato un aumento del 7,6% annuo.

Intorno alle 12,15 italiane il futures Brent a Londra sale dell‘1,3% a 41,26 dollari; il futures Usa dello 0,8% a 37,95 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below