2 dicembre 2015 / 12:00 / 2 anni fa

Greggio in ribasso su aumento scorte Usa, in vista Opec

LONDRA (Reuters) - I prezzi del greggio sono in ribasso sull‘aumento delle scorte negli Usa, in un mercato che sconta il fatto che l‘Opec non farà nulla per tagliare la produzione nella riunione di venerdì.

Una situazione prolungata di eccesso di offerta ha spinto i prezzi a calare di oltre il 60% da giugno 2014.

“Il mercato assegna una probabilità molto bassa a un cambio di politica dell‘Opec”, dice Bjarne Schieldrop, analista di SEB a Oslo. “Se gli investitori pensassero ci fosse anche un minimo rischio avremmo visto i prezzi salire”.

I dati dell‘American Petroleum Institute hanno evidenziato un aumento di 1,6 milioni di barili nelle scorte Usa la scorsa settimana a 489,9 milioni.

Intorno alle 12,15 italiane il contratto sul Brent per consegna gennaio perde 64 centesimi a 43,80 dollari.

La scadenza analoga del greggio Usa lascia sul terreno 53 cent a 41,32 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below