1 dicembre 2015 / 08:55 / tra 2 anni

Borsa Milano chiude in calo con industriali, bene lusso, Bper

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude in calo in scia alla debolezza delle altre borse europee dopo un‘inversione di tendenza nel pomeriggio a causa dei dati macro Usa.

Un trader a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

Ad appesantire i mercati sono state le deboli letture sul settore manifatturiero americano e in particolare il calo oltre le attese del dato Ism sceso ai minimi del 2009 quando l‘economia era in recessione.

Dopo i dati Wall Street ha ridotto i guadagni ma si è mentenuto in terreno positivo. Secondo alcuni trader gli indici europei hanno risentito di qualche chiusura di spread di posizioni lunghe su Europa e corte su Usa che erano state aperte negli ultimi giorni. I ribassi sulle borse europee sono limitati dalle attese di ulteriori stimoli da parte della Bce in settimana.

** L‘indice FTSE Mib termina con una flessione dello 0,6%, L‘Allshare dello 0,46%. Volumi a Milano pari a 2,3 miliardi di euro circa. Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 cede lo 0,34%.

** A Milano tengono i bancari BPER (+2,5%) e POP MILANO (+1,4%) le più gettonate in un mercato che attende qualche novità sul consolidamento. Sulla popolare milanese Equita Sim ha ulteriormente aumentato il peso nel proprio portafoglio citando, oltre all‘avvicinamento del processo M&A, “il brillante esito dello Srep che evidenzia un significativo excess capital”.

** Lusso anche oggi ben comprato con SALVATORE FERRAGAMO che sale dell‘1%. MONCLER +1,5% nel giorno dell‘incontro con la comunità finanziaria nei nuovi uffici di Milano. Gli analisti hanno una visione positiva del titolo che ha sofferto negli ultimi mesi. In rialzo anche TOD‘S (+0,4%) e YOOX NET-A-PORTER (+0,3%).

** Positiva MEDIASET (+1%) tra i titoli del FTSE Mib maggiormente penalizzati nell‘ultimo mese.

** Al contrario cedono alcuni titoli che hanno più guadagnato nell‘ultimo mese come CNH INDUSTRIAL che oggi perde il 2%, PRYSMIAN (-2,2%) e TENARIS (-3%)

** FCA cede l‘1,4% in attesa dei dati sulle immatricolazioni di auto a novembre.

** TELECOM ITALIA perde quasi il 2%.

** Fra i minori strappa MOLMED con un balzo del 3,9% dopo l‘annuncio di avere ricevuto da parte dell‘Agenzia Italiana del Farmaco l‘autorizzazione alla produzione di terapie genetiche destinate alla commercializzazione.

** DIGITAL MAGICS guadagna il 4% dopo l‘annuncio dell‘ingresso di un socio e la nomina di un nuovo presidente esecutivo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below