27 novembre 2015 / 12:55 / 2 anni fa

Pechino valuta salvataggio settore alluminio

HONG KONG (Reuters) - La Cina sta valutando l‘acquisto di oltre un milione di tonnellate di alluminio dalle fonderie locali, primo segnale della volontà di salvare la propria industria metallurgica

Lo riferiscono alcune fonti.

La notizia che il governo centrale potrebbe acquistare un‘importante porzione della produzione interna ha sorpreso alcuni trader, secondo i quali la strategia di incrementare le riserve statali rappresenterebbe solo un sostegno di breve termine ai prezzi, visto che la domanda sarebbe artificiale.

Il potenziale acquisto, dal valore di oltre 1,5 miliardi di dollari a prezzi correnti, fa parte di un più ampio impegno del governo ad aiutare i produttori di alluminio, zinco e nickel.

Lo State Reserves Bureau (Srb) non ha risposto alla richiesta di un commento.

La discussione è centrata su quantità e prezzo, riferiscono due fonti industriali cinesi a conoscenza della vicenda.

“Il quantitativo potrebbe essere superiore a quanto stimato dal mercato”, dice una fonte, precisando che il volume potrebbe essere di circa 1,5 milioni di tonnellate.

La fonte aggiunge che il governo vuole assicurarsi che l‘accordo fornisca fondi a sufficienza alle fonderie operative per restare aperte, ma che allo stesso tempo non le spinga a produrre di più.

I prezzi sullo Shanghai Futures Exchange sono saliti di oltre il 5% questa settimana, performance settimanale migliore in quasi un decennio, sulle speranze che l‘acquisto statale rimuova l‘eccesso di scorte sul mercato.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below