June 26, 2015 / 8:30 AM / in 3 years

Borsa Milano positiva su ottimismo Grecia, bene finanziari, A2A e Fca

MILANO (Reuters) - Piazza Affari archivia in rialzo un’altra seduta monopolizzata dalle trattative fra Grecia e creditori internazionali.

Traders a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

A prevalere è stato l’ottimismo sul raggiungimento di un accordo, sebbene non siano mancati momenti di nervosismo e volatilità.

In chiusura, l’indice FTSE Mib ha guadagnato lo 0,67%, l’AllShare lo 0,65% e il Mid Cap lo 0,55%.

Volumi per un controvalore di circa 3 miliardi di euro.

L’evoluzione dei negoziati fra Atene e le istituzioni internazionali ha vivacizzato soprattutto i finanziari. Banche prevalentemente positive: il paniere è salito dello 0,51%, con INTESA SANPAOLO (+0,75%) meglio di UNICREDIT (-0,08%). Ancora positive le popolari, da tempo comprate sull’attesa di aggregazioni: UBI BANCA +0,91% e POPOLARE EMILIA ROMAGNA +0,89%. Qualche realizzo su POPOLARE MILANO (-0,1%) e BANCO POPOLARE (-0,25%). MONTEPASCHI (+1,65%) e MEDIOBANCA (+0,8%) in denaro.

Fuori dal paniere principale, spunti per CREDITO EMILANO (+2,82%), BANCA POPOLARE DI SONDRIO (+1,96%) e BANCO DESIO (+1,81%).

CARIGE (+1,04%) premiata all’indomani dei risultati dell’aumento di capitale. [ID:nL8N0ZB447]

Meglio gli assicurativi: UNIPOLSAI +3,35%, UGF +3,61% e GENERALI +0,94%.

Non si arresta il momento positivo del risparmio gestito: AZIMUT +1,23% e MEDIOLANUM +0,44%.

Ancora al galoppo ENEL (+2,83%); ieri alcune fonti hanno riferito a Reuters di un interesse da parte di operatori di private equity per quote di Endesa. [ID:nL8N0ZB2Z5]

Nel comparto delle utilities brillante anche A2A (+3,27%).

In sofferenza, invece, i petroliferi: ENI -0,06% e SAIPEM -1,59%.

Ritrova il segno più l’automotive, colpito ieri dalle prese di beneficio: FCA +1,81%, EXOR +0,76% e PIRELLI +0,65%. Piatta CNH INDUSTRIAL (+0,06%). Fuori dal paniere principale spicca la corsa di LANDI RENZO: +3,97%.

Spunti per BUZZI UNICEM (+1,56%) e STMICROELECTRONICS (+1,44%).

Torna ad arrancare il lusso: YOOX +0,32% e MONCLER -0,34%. Accelerazione nel finale di TOD’S: +1,53%.

Tra le small cap, al galoppo EEMS (+6,19%).

A lungo protagonista di corse a perdifiato, HI REAL da qualche seduta è stata colpita dai realizzi: -15,14%.

Ottimo debutto sull’Aim per BOMI: +6,55%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below