18 giugno 2015 / 08:16 / 2 anni fa

Borsa Milano rimbalza in chiusura, bene Telecom, pesante Saipem

MILANO (Reuters) - Piazza Affari archivia in territorio positivo una seduta dominata dal nervosismo e dall‘attesa per l‘incontro odierno dell‘Eurogruppo dedicato alla questione greca.

Un trader di Unicredit al lavoro. Milano, 13 giugno 2013. REUTERS/Alessandro Garofalo

“I mercati rimbalzano, ma senza notizie al momento sul fronte di Atene”, commenta un operatore. I ministri delle Finanze della zona euro sono ancora riuniti in Lussemburgo ma le speranze che si raggiunga un accordo in questa sede appaiono sottili.

A imprimere una svolta positiva al listino milanese nel pomeriggio ha contribuito la buona apertura di Wall Street, che beneficia delle indicazioni giunte ieri sera dalla Fed su un ritmo più lento del previsto degli aumenti dei tassi di interesse. Il mercato resta comunque improntato alla volatilità anche in vista delle scadenze tecniche di domani.

L‘indice FTSE Mib chiude in rialzo dell‘1,06% e l‘Allshare dello 0,89%. Volumi nel finale per un controvalore di circa 3,8 miliardi di euro.

Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 guadagna lo 0,16%, Parigi è in linea mentre Francoforte avanza di oltre un punto percentuale. Positiva anche Atene che sale dello 0,37%.

Tra i singoli titoli resta sotto pressione SAIPEM che affonda del 5% dopo le indiscrezioni secondo cui nel corso del secondo trimestre il debito sarebbe lievitato a quota 6,5 miliardi da 5,2 miliardi del primo trimestre. La società ha precisato che qualsiasi anticipazione di presunti dati a un giorno puntuale “non è significativa”.

Sul fronte opposto spicca con un +4% circa TELECOM ITALIA, in accelerazione dopo indiscrezioni stampa secondo cui Vivendi, presto il più grosso investitore nel gruppo telefonico, sarebbe favorevole alla vendita del ramo brasiliano Tim Participacoes.

Bancari contrastati, con MPS in calo del 2,2% mentre INTESA SANPAOLo e POP MILANO avanzano dell‘1,7-1,8%.

Qualche spunto positivo tra i titoli del lusso con FERRAGAMO in progresso del 2,1% e MONCLER dell‘1,7%. Bene anche YOOX che guadagna l‘1,8%.

Fuori dal paniere principale MAIRE TECNIMONT balza di oltre il 4% dopo l‘annuncio di una commessa da 480 mln di euro da Gazprom Neft.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below