17 giugno 2015 / 09:49 / 2 anni fa

Grecia, Dijsselbloem: tempo stringe ma accordo ancora possibile

L‘AIA (Reuters) - Secondo il presidente dell‘Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem il tempo stringe anche se è ancora possibile trovare un accordo tra la Grecia e i suoi creditori che impedisca il default del paese.

“Il tempo sta per finire ma un accordo è ancora passibile” ha dichiarato Dijsselbloem, che è anche ministro delle Finanze olandese, prima di iniziare il dibattito al parlamento dell‘Aja sulla riunione di domani dell‘Eurogruppo.

Un alto funzionario della zona euro, coinvolto nella preparazione della riunione di domani dei ministri delle Finanze della zona euro, dice di non aspettarsi una lunga discussione sulla situazione finanziaria della Grecia, ridimensionando le aspettative che si tratti di un incontro decisivo.

“Onestamente credo che sarà abbastanza breve”, ha detto il funzionario, chiedendo di restare anonimo, aggiungendo che sta alla Grecia fare una mossa per far andare avanti i colloqui in stallo.

Il funzionario ha aggiunto che se non arriveranno nuove proposte da Atene, i funzionari della zona euro “resteranno in stand-by”.

Riferendosi indirettamente al rischio di un default del Paese, il funzionario ha sottolineato che il Fondo monetario internazionale vede la Grecia come il principale rischio per la zona euro, ma l‘istituto ha rilevato come siano “in essere adeguati firewalls”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below