June 16, 2015 / 3:49 PM / in 3 years

Cdp, Recchi (Telecom) non vede legame tra cambio vertici e banda larga

ROMA (Reuters) - Il governo non vuole cambiare i vertici della Cassa depositi e prestiti per accelerare lo sviluppo della banda larga.

Lo ha detto il presidente di Telecom, Giuseppe Recchi, a margine dell’assemblea Assonime.

“Non vedo le due cose collegate: la Cassa depositi e prestiti agisce secondo la sua mission, mentre il piano sulla banda larga è una strategia politica del Paese”, ha detto Recchi.

Secondo fonti governative l’esecutivo vuole nominare Claudio Costamagna presidente di Cdp e Fabio Gallia amministratore delegato, in sostituzione di Franco Bassanini e Giovanni Gorno Tempini.

Oggi il consiglio di amministrazione di Cdp si è riunito ufficialmente per discutere del fondo di turnaround.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below