28 maggio 2015 / 14:34 / 3 anni fa

Grecia, Moody's: uscita da euro cambierebbe natura unione monetaria

LISBONA (Reuters) - L‘uscita della Grecia dall‘euro non innescherebbe un ritorno alla situazione del 2012 ma cambierebbe la natura dell‘unione monetaria, che è stata pensata come permanente, secondo un‘analista senior di Moody‘s.

“Non pensiamo che l‘uscita della Grecia sarebbe priva di conseguenze”, ha detto in un‘intervista a Reuters a Lisbona Kathrin Muehlbronner, vice-presidente per il rischio sovrano di Moody‘s.

Molti analisti temono che la Grecia sarà costretta a lasciare l‘euro se non riuscirà a raggiungere un accordo con i creditori per ottenere ulteriori finanziamenti.

L‘uscita della Grecia dall‘euro “cambierebbe l‘aspetto e la natura dell‘unione europea, ideata come permanente”, ha detto Muehlbronner, aggiungendo che il Portogallo sarebbe a rischio contagio nel caso di una cosiddetta ‘Grexit’. Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below