26 maggio 2015 / 17:40 / 3 anni fa

Lamborghini, domani Renzi annuncia intesa per produrre super suv in Italia

ROMA (Reuters) - Sarà prodotto in Italia il nuovo super suv Lamborghini, del gruppo tedesco Volkswagen Audi.

Stephan Winkelmann, President and CEO of Lamborghini, speaks next to the new Aventador car during a Volkswagen Group event ahead of the 85th International Motor Show in Geneva, March 2, 2015. REUTERS/Arnd Wiegmann (SWITZERLAND - Tags: TRANSPORT BUSINESS)

L‘annuncio ufficiale sarà fatto domani pomeriggio dal presidente del Consiglio Matteo Renzi e dal ministro dello Sviluppo Federica Guidi che, dopo una trattativa, sigleranno un protocollo d‘intesa con l‘amministratore delegato Audi, Rupert Stadler, l‘AD Lamborghini, Stephan Winkelmann, e il consigliere d‘amministrazione italiano di Audi, Luca De Meo.

L‘intesa, secondo quanto riferito da una fonte a conoscenza del dossier, prevede che Lamborghini produca in Italia, nello stabilimento emiliano di Sant‘Agata Bolognese, il suo nuovo super Suv e raddoppi i lavoratori impiegati nel sito assumendo 350 persone.

“Nella trattativa con Lamborghini il governo ha messo sul piatto intorno a 20 milioni grazie al pacchetto fiscale, l‘Ace (aiuto alla crescita economica), la patent box che detassa i proventi di marchi e brevetti, gli sgravi per le assunzioni e la riduzione dell‘Irap”, ha riferito la fonte spiegando che si tratta di misure già varate dal governo per tutte le aziende e non messe in campo ad hoc per Lamborghini.

Fino a 50 ulteriori milioni arriveranno dagli sgravi per la Ricerca e Sviluppo “per quattro progetti intorno al super suv”, ha detto ancora la fonte.

L‘ultima tranche da 20 milioni sarà stanziata dalla Regione Emilia Romagna attraverso fondi per la formazione.

Una seconda fonte industriale ha confermato che l‘accordo riguarda sgravi fiscali per le assunzioni.

Da Lamborghini nessun commento sulla firma domani a Roma.

La scorsa settimana l‘azienda ha siglato a Sant‘Agata Bolognese una intesa con i sindacati sul contratto integrativo che, secondo le organizzazioni dei lavoratori apriva la strada all‘intesa sul suv ‘Urus’ la cui uscita sul mercato è prevista per il 2017, secondo la Fim Cisl.

Positiva anche la Fiom Cgil che in una nota di venerdì sera diceva che l‘accordo sul contratto crea condizioni “affinché il sito di Sant’Agata Bolognese possa essere selezionato per la messa in produzione del suv Lamborghini, il terzo modello (oltre alle attuali Aventador e Huracàn)”.

(Francesca Piscioneri, Agnieska Flak)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below