12 maggio 2015 / 14:08 / tra 3 anni

Sale euro/dollaro, ma sotto massimi, su correzione bond europei

NEW YORK (Reuters) - Si conferma in apprezzamento l‘euro sul dollaro, anche se sotto i minimi intraday, in una seduta che registra una nuova e sensibile correzione su tutto l‘obbligazionario europeo, con il rialzo dei rendimenti sia sui bond ‘core’ sia su quelli periferici.

L'ombra del logo dell'euro su un biglietto da un dollaro. REUTERS/Sergio Perez

Nonostante continuino a muoversi verso l‘alto anche i tassi sui Treasuries, nel primo pomeriggio l‘euro/dollaro scambia ancora sopra quota 1,12.

Gli operatori continuano a parlare di una prolungata fase di riassestamento del mercato, che per mesi ha accumulato posizioni lunghe sul biglietto verde a scapito dell‘euro.

A metà mattinata il cambio era salito fino a 1,1277, livello che resta comunque inferiore di oltre una figura rispetto al massimo da due mesi di 1,1392 toccato la settimana scorsa. Nella primissima parte della seduta, prima dell‘avvio delle contrattazioni sull‘obbligazionario europeo, l‘euro/dollaro si era mosso in deprezzamento, con un minimo di giornata a 1,1135.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below