May 11, 2015 / 12:37 PM / in 3 years

Euro in calo su pessimismo per trattative Grecia

NEW YORK (Reuters) - Euro in calo contro le principali valute, con molti investitori pessimisti sull’ultimo appuntamento con i negoziati per il debito greco.

Atene, che ha ribadito che domani ripagherà la tranche da 750 milioni di euro all’Fmi, rischia il default e di dover abbandonare la zona euro. Le trattative procedono a rilento e i creditori hanno escluso che all’Eurogruppo di oggi si possa giungere a un accordo.

Attorno alle 14,30, l’euro cede circa mezzo punto percentuale a 1,1142 dollari, ben al di sotto del massimo di 1,1392 visto giovedì scorso.

“Il mercato sta evidentemente prezzando un maggior rischio di default, ma questo non significa necessariamente che la Grecia abbandonerà anche la zona euro”, spiega Lee Hardman, economista valutario a Bank of Toyko-Mitsubishi UFJ a Londra.

“Credo che lo scenario più probabile sia che Atene troverà un compromesso e che si giungerà a un accordo dell’ultimo minuto”.

Il ministro delle Finanze francese Michel Sapin ha detto che l’Eurogruppo di oggi sarà “importante ma non decisivo”.

Adam Myers, responsabile europeo della Forex strategy a Credit Agricole a Londra, ha spiegato che sui mercati è prevalsa una visione più pessimistica sui negoziati greci rispetto alle ultime settimane.

Nei confronti dello yen, il dollaro è poco mosso a 119,90, dopo la lettura contrastante dei dati sul lavoro Usa diffusa venerdì scorso.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below