5 maggio 2015 / 11:36 / tra 3 anni

Commissione Ue taglia stime crescita e avanzo primario Grecia

BRUXELLES (Reuters) - La Commissione europea ha tagliato le stime sulla crescita economica greca e le proiezioni sull‘avanzo primario, prevedendo anche un più marcato calo dei prezzi e un più alto debito pubblico come risultato di un‘incertezza che ha caratterizzato la politica di Atene fin dalla fine del 2014.

La bandiera europea e quella greca sventolano ad Atene. REUTERS/Kostas Tsironis

Nelle sue stime, la Commissione ha detto di aspettarsi adesso che l‘economia greca crescerà solo dello 0,5% quest‘anno, dopo lo 0,8% del 2014, e accelererà al 2,9% nel 2016, a meno di un cambiamento nelle politiche di Atene.

Tre mesi fa le previsioni della Commissione vedevano una crescita del 2,5% per quest‘anno e del 3,6% nel 2016, dopo un‘espansione dell‘1,0% l‘anno scorso.

L‘avanzo primario sarà solo del 2,5% quest‘anno, invece del 4,8% stimato appena tre mesi fa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below