April 30, 2015 / 1:32 PM / in 3 years

Dollaro riduce guadagni su euro dopo dati lavoro Usa

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro riduce sensibilmente il calo nei confronti dell’euro dopo i confortanti numeri sul mercato del lavoro e sulla spesa per consumi arrivati dagli Stati Uniti.

Questi ultimi hanno ridotto la correzione innescata dalla deludente lettura del Pil ieri e dall’esito del comitato di politica monetaria della Fed, che ha lasciato intendere un posticipo del primo rialzo dei tassi nel terzo trimestre.

Intorno alle 15,20 il dollaro scivola dello 0,15% circa sull’euro, che vale 1,1145 dollari, dopo aver toccato in mattinata il picco da due mesi a 1,1248 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below