29 aprile 2015 / 08:29 / tra 3 anni

Euro tocca 1,10 dollari, massimo tre mesi

LONDRA (Reuters) - La valuta unica europea arriva brevemente alla soglia psicologica di 1,10 dollari, mentre il biglietto verde si mantiene sulle posizioni nei confronti dello yen in attesa della conclusione del Federal Open Market Committee della banca centrale Usa.

Monete da 1 euro. REUTERS/Tony Gentile

Dalle statistiche mensili Bce relative al mese di marzo emerge che l‘offerta di moneta secondo l‘aggregato M3 è cresciuta al ritmo annuo di 4,6%, tre decimi oltre le attese. Positiva anche la dinamica dei prestiti al settore privati, con una modesta espansione di 0,1% a fronte del consensus per una variazione nulla.

L‘indice del dollaro sul paniere delle principali controparti ponderate su base commerciale si muove sui minimi degli ultimi due mesi, guardando alla diffusione dei prossimi dati sul Pil e soprattutto allo scenario di politica monetaria che traccerà Federal Reserve insieme alle prospettive di crescita.

Conquista circa un terzo di punto percentuale il cambio dell‘euro/yen.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below