23 aprile 2015 / 10:00 / 3 anni fa

Greggio, prezzi stabili su nuovi timori legati alle forniture

LONDRA (Reuters) - I prezzi del petrolio si mantengono stabili: la notizia di un altro forte balzo nelle scorte Usa di greggio si confronta con i timori sulla sicurezza delle forniture in medioriente a causa della recrudescenza del conflitto nello Yemen.

Aerei della coalizione guidata dai sauditi hanno bombardato lo Yemen nuovamente oggi nonostante l‘annuncio dei sauditi di avere terminato la campagna aerea.

Lo Yemen è un piccolo produttore di petrolio, ma lo stretto Bab-el-Mandeb sulla costa meridionale controlla l‘accesso verso il mar Rosso, il canale di Suez e i porti sauditi occidentali.

Il Brent scadenza giugno sale di 5 centesimi a 62,78 dollari al barile, mentre il greggio Usa cede 10 centesimi a 56,06 dollari al barile.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below