1 aprile 2015 / 16:38 / 3 anni fa

Auto Italia, a marzo crescita a doppia cifra sostenuta da noleggio

MILANO (Reuters) - L‘auto in Italia ha segnato un aumento del 15% a marzo, beneficiando di un giorno lavorativo in più e dell‘aumento degli acquisti legati al noleggio, con il gruppo Fiat-Chrysler (Fca) che fa leggermente meglio del mercato.

Secondo i dati del ministero dei Trasporti, in Italia le immatricolazioni si attestano a 161.303 veicoli, in rialzo del 15,06% annuo. Marzo 2015 aveva un giorno lavorativo in meno rispetto allo stesso mese nel 2014, fatto che comporta generalmente poco meno di un 5% di immatricolazioni in meno.

Fca ha registrato un aumento del 17,1% a 45.960, con una quota di mercato al 28,49% dal 28,06% di febbraio.

Il mercato conferma per i prossimi mesi il trend positivo. Secondo un primo scambio di informazioni fra Unrae e Anfia, gli ordini a marzo crescono infatti del 21%.

Secondo gli analisti, la domanda è sostenuta da un aumento della fiducia dei consumatori.

Bisogna però considerare che il mercato parte da livelli molto bassi (1,3 milioni di veicoli circa nel 2014) e c‘è quindi un effetto rimbalzo legato a chi ha rinviato per anni l‘acquisto dell‘auto nuova e ora si trova obbligato a comprare.

Il fenomeno del noleggio conferma la forte crescita (+23% a marzo), dice una nota Unrae, a causa delle esigenze legate all‘Expo di Milano e dei rinnovi dei contratti rinviati negli anni precedenti.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below