26 marzo 2015 / 14:28 / tra 3 anni

Forex, tensioni geopolitiche penalizzano dollaro contro yen

NEW YORK (Reuters) - Le tensioni geopolitiche nei paesi del Golfo concorrono a spingere il dollaro al minimo delle cinque settimane contro lo yen, un calo originariamente innescato dai deboli dati macro Usa pubblicati ieri.

L‘Arabia Saudita e gli alleati nella regione del Golfo hanno sferrato stamane un attacco aereo sullo Yemen per contrastare i ribelli sciiti che cercano di cacciare il presidente. I dati Usa sulla spesa per beni durevoli hanno registrato nel mese di febbraio il sesto mese consecutivo di calo, con una contrazione dell‘1,4%.

“Una delle conseguenze della politica di tassi d‘interesse negativi è stata di forzare gli investitori su posizioni a più alto rischio di quelle in cui si sentirebbero a proprio agio” ha detto Simon Derrick, currency research a Bank of New York Mellon a London. “Quindi ci troviamo in un mercato più sensibile a eventi avversi di quanto non avviene da molto tempo”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below