26 marzo 2015 / 08:19 / tra 3 anni

Greggio, prezzi schizzano dopo attacco Arabia Saudita in Yemen

LONDRA (Reuters) - Balzo di oltre il 6% per i prezzi del greggio, sospinti dall‘avvio di un‘operazione militare dell‘Arabia Saudita e dei suoi alleati in Yemen, che alimenta i timori di una riduzione dell‘offerta, nonostante gli analisti vedano pochi rischi in questo senso.

Barile di petrolio arrugginito abbandonato per strada in Malesia. REUTERS/Edgar Su

D‘altra parte, l‘attacco aereo contro i ribelli Houthi, che hanno cacciato il presidente yemenita dalla capitale Sanaa, potrebbe rendere più insicuri il transito dei carichi petroliferi in Medio Oriente.

Intorno alle 9, i futurea sul Brent guadagna circa 3 dollari a 59,47 dollari il barile e i derivati del greggio leggero Usa salgono di 2,91 dollari a quota 52,13 dollari il barile.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below